Cengla da la Bestia

Sulla sinistra della foto si nota un segno > fatto da un bosco di faggi che colonizza due cenge; questa è la Cengla da la Bestia. Serve per salire al Tàmer di Domanzon evitando il bosco de le Cuole.

Dal quinto tornante della strada degli alpini si attraversa il Ciol da la Gialina e si sale la pala erbosa sull’altro lato, tenendosi a sinistra, raggiungendo il canale che scende rasente le pareti. Su per il canale si guadagna la faggeta. In cima alla faggeta una traccia di animali passa accanto a due enormi pini neri esposti sul vuoto. Seguendo le tracce si risale l’altro pezzo di faggeta.

In questo tratto si ha in vista la cascata del Ciol da la Gialina che in più salti supera un dislivello di circa 200 metri. Il costone conduce sul sentiero de le Cuole a circa quota 1500 metri, non molto distante dal Tàmer di Domanzon.

 

Precedente Il mitico Ugo Urban Successivo Addio

Lascia un commento